Ritorna alla tradizionale data di fine gennaio il Meeting di nuoto Fisdir “Città di Saronno”, giunto quest’anno alla 13^ edizione. Dedicato ad atleti con disabilità intellettivo relazionale della categoria Promozionale, domenica (29 gennaio) raccoglierà la bella cifra di 122 atleti in rappresentanza di 13 società, provenienti da tutta la Lombardia.

È questa la terza prova del circuito Nord Cup 2022/23, serie di manifestazioni che è tornata a garantire a tante persone che praticano questo sport con le proprie società la possibilità di gareggiare insieme e di condividere importanti momenti di socialità e di autonomia.

La Rari Nantes Saronno con la collaborazione di Saronno Servizi SSD e con il patrocinio del Comune di Saronno è pronta a tornare operativa con la rodata macchina organizzativa di volontari di tutte le età che saranno disponibili per garantire che l’evento si svolga nel migliore dei modi.

Ma soprattutto sono pronti a tornare in vasca gli atleti saronnesi guidati dagli allenatori Daniele Spotti e Alessandro Fontanari. Sono 11 i nuotatori che rappresenteranno i colori della città e che sicuramente sapranno ben evidenziare i progressi ottenuti durante le sedute di allenamento.

Le gare inizieranno alle ore 15 con questo programma: 25 farfalla, 25 dorso, 25 rana, 25 stile libero, staffette 4×50 mista femminili e maschili, 50 farfalla, 50 dorso, 50 rana, 50 stile libero, staffette 4×50 stile femminile e maschile. Seguiranno le premiazioni.

L’evento (qui la locandina) è aperto al pubblico, il bar dell’impianto sarà funzionante e la tribuna potrà contenere un massimo di 230 persone.

Autore: Rari Nantes Saronno