Il primo Memorial Carlo Capararo di nuoto si è concluso tra gli applausi in ricordo dell’amico e maestro che per oltre 15 anni ha accompagnato atleti, tecnici e famiglie a bordo vasca, tra consigli e tanta crescita. In questa domenica 3 aprile la BLM Briantea84 Cantù (nella foto di Alessandro Vezzoli) ha dato qualcosa in più nelle gare, raggiungendo un quarto posto a parità di punti (15213, ndr) con Volalto Onlus. L’evento, organizzato da Briantea84 in collaborazione con Fisdir (Federazione Italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali) e con il patrocinio del Comune di Cantù, ha visto in vasca 91 atleti in rappresentanza di 11 società sportive. La Polisportiva Bresciana ha trionfato con 25864 punti e 14 atleti iscritti nella manifestazione valida per la quinta prova del circuito Nord Cup. Otto erano, invece, i portacolori biancoblù guidati tra le mura amiche della Piscina di Cantù da Silvia Longoni, tecnico e responsabile del settore Fisdir canturino: Giorgia Conti, Sabrina De Dominicis, Davide Maniscalco, Emanuele Meloni, Francesca Orsi, Davide Resnati, Simone Rossetti e Gianluca Zoia. A supporto dell’organizzazione è stato prezioso il contributo operativo di volontari tra genitori, atleti della società sportiva Taurus e giovani di Forus Italia, azienda che gestisce l’impianto, che hanno composto un gruppo di staff di oltre trenta persone.

“La manifestazione si è svolta in modo quasi impeccabile – ha commentato Longoni -, eravamo organizzati e l’aiuto di tanto staff è servito per rendere il tutto più agevole e ordinato. Un grazie enorme va a tutti i volontari e ai genitori che si sono resi disponibili per essere presenti in questo giorno. È stata una domenica un po’ speciale in cui con grande gratitudine abbiamo ricordato il maestro Carlo. Il ricordo si è ulteriormente amplificato quando sono arrivati i suoi parenti a premiare gli atleti, è stato un momento molto commovente per noi tecnici. In questa manifestazione si è visto concretamente quanto gli atleti fossero vicini a Carlo, lo hanno dimostrato in vasca perché hanno dato il meglio di loro. Dal punto di vista tecnico sono andati bene, convinti di quello che stavano facendo”.

La famiglia di Carlo Capararo ha partecipato al momento della premiazione delle squadre, insieme ad Antonella Colzani, assessore allo sport del Comune di Cantù, ed Elena Colombo, vicepresidente di Briantea84.

La classifica finale
Polisportiva Bresciana No 25864 punti
Polisportiva Bergamasca On 20715 pt
Vharese – Ass. Pol. Dil. 16564 pt
Briantea84 15213 pt
U.S. Volalto Onlus 15213 pt
Asd Delfini Cremona Onlus 14178 pt
Asd Oltretutto 97 11982 pt
Osha Asd – Aps 11867 pt
Asd Ice Club Como 10905 pt
Asd Corona Ferrea Nuoto 7137 pt
Asd Brianza Silvia Tremolada 4024 pt

I risultati delle gare della BLM
Giorgia Conti (50 rana 48″30, 200 rana 3’56″70)
Sabrina De Dominicis (50 rana 1’01″50, 50 stile libero 50″00)
Davide Maniscalco (50 farfalla 50″10, 50 stile libero 41″30)
Emanuele Meloni (100 rana 1’29″10, 200 rana 3’15″40)
Francesca Orsi (100 dorso 2’10″00, 50 dorso 59″50)
Davide Resnati (50 farfalla 36″60, 200 stile libero 2’41″20)
Simone Rossetti (100 dorso 1’46″90, 50 dorso 46″80)
Gianluca Zoia (100 stile libero 1’22″40, 50 stile libero 36″50)

Staffetta 4×50 stile libero mista: (Conti, Zoia, De Dominicis, Rossetti) 2’46″60
Staffetta 4×50 mista mista: (Orsi, Conti, Resnati, Meloni) 3’05″80

Autore: Ufficio Stampa Briantea84