Si vivranno emozioni forti domenica, 13 settembre, al centro “Le Gocce Franciacorta Sport Village” di Gussago, in provincia di Brescia. Gli atleti con disabilità intellettivo relazionale di Fisdir Lombardia torneranno in acqua dopo l’interminabile pausa forzata dovuta all’emergenza Covid-19.

Il nome del Meeting regionale ne svela il senso: “Una bracciata per ripartire – Nuotiamo insieme per ricordare Roberto Melissano”. La dedica al pilastro del movimento, che ci ha lasciati ad aprile in un momento già triste e duro, è d’obbligo.

L’evento nasce su iniziativa di Paolo Carbone, gestore della piscina, che ha voluto mettere l’impianto a disposizione per la ripartenza. La manifestazione è organizzata da Fisdir Lombardia che s’è avvalsa della collaborazione di Albino Marognolli, della Pol. Bresciana “No Frontiere”, e di Giuseppe Bresciani, dell’Asd Delfini Cremona.

Confidando nel meteo, le gare si disputeranno all’aperto. È solo una delle tante precauzioni prese per rispettare i protocolli di sicurezza e andare anche oltre, riducendo al minimo i rischi di contagio. Avranno accesso al piano vasca solo atleti e tecnici, a cui verrà chiesto un impegno ulteriore affinché tutto fili liscio.

Si ritufferanno in acqua 10 società lombarde, per un totale di quasi 120 atleti. Il programma si aprirà alle ore 9:15 con una gara sui 50 stile libero in cui si cimenteranno tutti gli Agonisti iscritti. Questa sfida, in particolare, sarà dedicata a Roberto Melissano. Poi toccherà alle staffette del settore Promozionale e infine di nuovo agli Agonisti che si daranno battaglia negli altri tre stili, ma sempre sui 50 metri. L’evento si chiuderà intorno alle 12.30.

Ogni partecipante riceverà una medaglia e non verranno stilate classifiche societarie. L’obiettivo non è primeggiare: conta innanzitutto ritrovarsi e poi capire qual è lo stato di forma dopo ciò che abbiamo vissuto. Il tutto nel ricordo di una persona che non c’è più ma che con i suoi insegnamenti e il suo esempio continua ad essere un punto di riferimento.