FISDIR LOMBARDIA

Ci avviciniamo alle Festività con ancora negli occhi e nel cuore le emozioni di questo splendido 2019. Su tutte, ricordiamo quelle che i nostri atleti ci hanno regalato agli Europei di nuoto DSISO di Olbia e ai Global Games di Brisbane.

Vogliamo vivere un nuovo anno all’altezza, ma prima è giusto concedersi un po’ di riposo. La nostra segreteria regionale resterà chiusa da lunedì 23 dicembre 2019 a martedì 7 gennaio 2020 compresi.

Auguriamo a tutti voi un sereno Natale, assieme alle persone a voi care, e un nuovo anno stellare!

Cala il sipario sul 2019 del settore calcio di Fisdir Lombardia. Ad Abbiategrasso, in provincia di Milano, s’è svolta sabato la quinta giornata del Torneo Interregionale Lombardia, organizzata dalla Polisportiva Superhabily.

Lo staff tecnico ha diramato la Comunicazione n° 6 con risultati, classifiche, statistiche e indicazioni sul prossimo turno in programma sabato 18 gennaio a Cinisello Balsamo (MI), con il GS Bresso 4 in cabina di regia.

In ambito psicologico, la resilienza fa riferimento alla capacità di reagire di fronte alle difficoltà (dalle criticità più semplici ai traumi importanti) e non vuol dire semplice “continuare ad andare avanti”, ma significa uscire dalla situazione critica con un cambiamento (adattamento), maggiormente rafforzati. Si tratta, insomma, di una combinazione efficace di forza e flessibilità che ci permette di “rialzarci in piedi” dopo un evento negativo. Capite bene, dunque, quanto la disabilità e lo sport per persone disabili abbiano a che fare con questa parola.

Partendo da questi presupposti, il CIP Lombardia propone un interessante appuntamento organizzato in collaborazione con Fisdir Lombardia, con gli Uffici Scolastici di Milano e Varese e con le Consulte Provinciali Studentesche di Milano, Varese, Lecco e Cremona, patrocinato da Regione Lombardia.

Si tratta dell’incontro intitolato “Resilienza e sport paralimpico: oltre l’agonismo energia per la vita” che andrà in scena domani, venerdì 6 novembre, nella Sala Marco Biagi di Palazzo Lombardia, in Piazza Città di Lombardia a Milano. L’evento, in programma dalle ore 9:30 alle 12, è rivolto ai Licei Sportivi della Regione e vi parteciperanno anche studenti dell’Università Cattolica.

Dopo i saluti delle autorità, verranno proiettati il docu-film di Paolo Ruffini “Resilienza” e una sequenza video dedicata allo spettacolo teatrale di Ruffini “Up and Down”, con la partecipazione di attori con sindrome di Down. I presenti assisteranno anche ai video con le testimonianze di alcune stelle dello sport paralimpico.

Poi, spazio al talk-show con gli interventi dei relatori e le domande degli studenti. Oltre allo stesso Ruffini ci saranno il campione dello sci nautico Daniele Cassioli, il ginnasta con sindrome di Down Riccardo Maino, il rappresentante degli atleti all’interno del CIP Lombardia, Graziano Magro, e il giornalista Roberto Bof, grande promotore dello sport paralimpico.

Sabato 30 novembre è andato in scena il primo di due atti ad Abbiategrasso, in provincia di Milano.  All’Oratorio San Giovanni Bosco s’è svolto il quarto turno del Torneo Interregionale Lombardia di calcio a 5. La regia era affidata alla Polisportiva Superhabily.

La stessa struttura ospiterà anche la quarta giornata che sarà organizzata dalla Polisportiva Milanese sabato 14 dicembre.

Andiamo a scoprire risultati, classifiche, statistiche e programma del prossimo turno nella Comunicazione n° 5 dello staff tecnico regionale.

Il Dream Team dell’Italia di basket Iba21 (sindrome di Down), battendo per 36 a 22 il Portogallo, si laurea per la seconda volta nella storia campione del mondo di categoria, proprio in Portogallo, a Guimaraes.

La squadra di Bufacchi viene trascinata da un super Paulis, esordiente da 28 punti in finale (Spiga 2, Venuti 4, Greco 2 gli altri marcatori azzurri). Del team fa parte anche il lombardo Alessandro Ciceri, portacolori della Briantea84 di Cantù.

Raggiante il Presidente Marco Borzacchini che commenta così l’affermazione del rosate azzurro: “Grandissimo risultato per la nostra nazionale che ha scritto una pagina importante dello sport Fisdir, vincendo il secondo titolo mondiale su due. Il Portogallo ci porta bene. I nostri ragazzi sono stati fantastici“.

La stagione 2019 si chiude come meglio non poteva per il settore nuoto di Fisdir Lombardia. Com’è ormai tradizione, il sipario cala a Lumezzane (BS), nell’ambito del Meeting regionale “NuotAbilità – Aspettando Natale”, grazie alla regia della società Albatros.

La piscina comunale ospita numeri da record: sono 219 i nuotatori e a stupire è soprattutto il numero delle squadre, ben 17. La sfida viene arricchita dalla presenza del team Crocera Stadium di Genova, la cui richiesta di partecipazione è accolta con entusiasmo dagli organizzatori.

La Polisportiva Bresciana “No Frontiere”, che gioca quasi in casa, domina la competizione sia a livello generale, sia per quanto riguarda le sole gare degli Agonisti valide per la Nord Cup, il circuito lombardo per atleti con disabilità intellettivo relazionale.

In mattinata scendono in acqua anche i ragazzi del settore Promozionale ed è in tale ambito che si cimentano i 12 nuotatori dell’Albatros. “Anche quest’anno erano emozionatissimi – rivela il responsabile organizzativo Luigi Rastelli. Gareggiare davanti ad amici e parenti è qualcosa di unico per loro. Si sono migliorati e, soprattutto, si sono divertiti. Era questo l’obiettivo primario”.

Il divertimento prosegue fuori dall’acqua, con il consueto rinfresco. Un momento apprezzatissimo da atleti e accompagnatori, pensato per brindare alle Festività e alla fine di un’altra annata ricca di soddisfazioni.