Tramite Delibera Regionale n°XI/1427 del 25 Marzo, è stato approvato l’accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e CIP Lombardia per la realizzazione di un progetto di Avviamento allo Sport.

Destinatarie del progetto sono le società sportive affiliate alle Federazioni che intendono avviare allo sport persone con disabilità, che non siano assistiti INAIL e che non risultino già tesserate presso un’associazione/società sportiva.

Per ogni avviamento, la società sportiva riceverà un sostegno economico, nelle modalità specificate alla sezione 2 (attività) del progetto allegato.
– In prima fase, entro il 30 giugno, l’assegnazione avverrà secondo le modalità previste nella tab. 1.
– A partire dal 1° luglio, i corsi non assegnati verranno redistribuiti non più in funzione della disciplina sportiva, bensì secondo il criterio dell’età dell’avviato e, a parità di età, della data di arrivo della richiesta.

Il modulo di richiesta (vedi allegato), andrà inviato, uno per ogni atleta, corredato di autorizzazione al trattamento dei dati, all’indirizzo lombardia@comitatoparalimpico.it; la segreteria provvederà ad autorizzare il corso, assegnando un numero di protocollo che la società dovrà riportare successivamente sul modulo di richiesta di rimborso.

Si specifica che le coperture assicurative saranno a carico del CIP, che tessererà gli atleti avviati.

Modulo di richiesta autorizzazione
Progetto Avviamento allo Sport
Modulo privacy
Modulo privacy minori