FISDIR LOMBARDIA

La nona edizione del meeting regionale di nuoto Fisdir “Città di Saronno” resterà negli annali. Non solo per il record di partecipazione, ma anche per quelli stabiliti in acqua.

Alla piscina di via Miola si sono confrontati oggi (domenica 28 gennaio) 252 atleti, portacolori di 18 squadre del territorio. La migliore è stata la PHB di Bergamo, in cima alla graduatoria con un netto distacco su Polisportiva Milanese, seconda, e Polisportiva Bresciana “No Frontiere”, terza.

Il team orobico è stato trascinato da Francesco Piccinini e Paolo Zaffaroni che hanno siglato i nuovi primati italiani rispettivamente nei 200 misti (2’57”86) e nei 100 rana (1’29”32). In base ai punteggi, invece, le migliori prestazioni portano le firme di Dalila Vignando (1’55”00 nei 100 rana) e Gianluigi Franchetto (27”50 nei 50 stile), comaschi dell’Osha Asp.

Anche la Rari Nantes, che ha organizzato l’evento in collaborazione con amministrazione comunale e Saronno Servizi Ssd, ha potuto far festa grazie a un nono posto che le ha consentito di entrare per la prima volta in top ten. Tutti velocissimi i 14 nuotatori locali (10 del settore promozionale e 4 agonisti), in particolare Valeria La Mura e Luigi De Luca. Il piazzamento assume ancor più rilievo se si pensa che è giunto nonostante l’assenza della stella Chiara Franza, ferma ai box ma quasi pronta a tornare in gara.

In cabina di regia il sodalizio del presidente Chiara Cantù ha mostrato la consueta preparazione: i sorrisi dei partecipanti valgono più delle parole. E sono il miglior complimento.

Clicca qui per la classifica a squadre.

Domenica 28 gennaio 2018 presso la Piscina di Saronno si rinnova l’ormai tradizionale appuntamento con il Meeting “Città di Saronno” rivolto agli atleti con disabilità intellettiva- relazionale, giunto alla nona edizione. In questi anni l’appuntamento ha sempre riscosso successo da parte di atleti e allenatori, successo che si è manifestato di pari passo alla crescita numerica, tecnica e qualitativa della squadra saronnese dalla nascita del settore disabili nel 2008, fino ad oggi.

Gli atleti in gara saranno ben 252 – record di presenze per un meeting FISDIR che si disputa in mezza giornata -, in rappresentanza di 18 squadre. Tutti si cimenteranno in due gare, oltre alle staffette, per un totale di oltre 500 presenze gara. La prima parte della manifestazione, che inizierà alle 14, sarà dedicata ai 120 atleti promozionali; successivamente entreranno in gara gli agonisti delle categorie S14 e C21. In queste classe si segnala la presenza di diversi nuotatori che fanno parte della Nazionale italiana di nuoto.

La squadra di Rari Nantes Saronno per l’occasione schiera ben 14 atleti tutti determinati a ben figurare nelle rispettive specialità, certi di dare il massimo per contribuire ad un buon risultato di squadra. A seguirli sul piano vasca lo staff tecnico al completo, ovvero il responsabile tecnico Leonardo Sanesi con i tecnici Andrea Clerici, responsabile del settore Disabili, Alessandro Fontanari e Daniele Spotti.

Ringraziamo in modo particolare la Saronno Servizi SSD per la fiducia accordataci nell’organizzare questa manifestazione; l’Amministrazione Comunale di Saronno, la FISDIR e il CIP con i loro rappresentanti; gli sponsor del meeting, tutti i collaboratori e i volontari che con il loro prezioso lavoro permetteranno anche quest’anno la buona riuscita della manifestazione; gli allenatori e le famiglie che sono il più forte stimolo e sostegno per le piccole e grandi vittorie di questi atleti. Per chi volesse assistere alla manifestazione e sostenere gli atleti in gara, l’ingresso sarà libero“.
Chiara Cantù – Presidente Rari Nantes Saronno ASD
Lorenzo Franza – Vicepresidente Rari Nantes Saronno ASD – Referente settore disabili

Autore: Rari Nantes Saronno ASD

Sarà un’intera giornata di sport e volontariato l’Open Day PHB 2018, che si terrà domenica 28 gennaio presso il Centro Sportivo Italcementi.

La giornata sarà dedicata alla presentazione a tutta la cittadinanza di Bergamo e provincia delle attività del sodalizio. Lo scopo della giornata è quello di incrementare ulteriormente la conoscenza dello sport paralimpico e proporre una forma di volontariato semplice ma attiva, appagante ed estremamente divertente, quella legata al mondo dello sport.

L’intera giornata sarà accompagnata dalla 8 Ore di Nuoto, gara a staffetta dove scenderanno in vasca le migliori squadre bergamasche e una selezione degli atleti agonisti delle squadre di nuoto della PHB. La 5^ edizione della staffetta sarà l’occasione per vedere all’opera e conoscere di persona tutti gli atleti migliori del team.

Il Centro Sportivo Italcementi sarà inoltre teatro delle esibizioni di alcune delle discipline praticate dal club bergamasco, tra cui il Tiro con l’Arco, la Gymnica e il Corso di Acquaticità.

Nell’atrio sarà poi presente uno stand informativo su tutte le attività. La giornata non è solo aperta alle persone disabili che volessero avvicinarsi allo sport paralimpico, ma anche a chi desidera provare un’esperienza di volontariato.

Clicca qui per la notizia completa sul sito della PHB con ulteriori informazioni e documenti utili.

ASD Golf per la Vita, associazione sportiva milanese che dal 2010 fa del golf per persone con disabilità la sua mission, sarà al centro della prossima puntata di Golf Television, programma televisivo dedicato alla disciplina.

Nell’arco di un’intera ora, i giornalisti Marco Bucarelli e Marco Lanza intervistano il presidente Giuseppe Iulita, mostrando una serie di interessanti contributi video.

La trasmissione andrà in onda stanotte alle ore 1.30 sul canale 825 di Sky (con replica domani sera alle 23.25) e domani sera alle 22.15 sul canale 832. Sul digitale terrestre, in Lombardia, il programma sarà visibile domenica alle 12.15 e lunedì alle 22.15 sul canale 216 (SeiLaTV).

Ricordiamo che ASD Golf per la Vita è pronta a diventare centro pilota per lo sviluppo del golf all’interno di Fisdir.

Le iniziative di successo vanno ripetute. Perciò domenica 21 gennaio è in programma un nuovo stage di allenamento per un gruppo di atleti di Alto Livello del settore nuoto di Fisdir Lombardia.

L’appuntamento è fissato dalle ore 14 alle 16 alla piscina comunale di Calusco d’Adda, in provincia di Bergamo, grazie alla disponibilità dei gestori dell’impianto e alla collaborazione della PHB di Bergamo.

Nell’elenco dei prescelti figurano i nomi di Sabrina Chiappa, Francesco Piccinini e Paolo Zaffaroni, nuotatori di casa, di Dalila Vignando, Marco Di Silverio e Andrea Lunardelli, dell’Osha Asp Como, di Giacomo Volpi e Federico Pizzini, dell’Ice Club, di Maria Bresciani e Andrea Scotti, dei Delfini Cremona, e di Chiara Franza, della Rari Nantes Saronno.

L’organizzazione e la logistica saranno curati da Stefano Piccinini, della PHB, mentre in acqua gli atleti saranno seguiti da Silvia Ferrari, tecnico dei Delfini e della Nazionale.

Clicca qui per leggere la circolare di convocazione diramata dal referente regionale del settore nuoto Roberto Melissano.

“Amicizia Speciale”: questo il nome scelto per il torneo di calcio a 5 che si disputerà sabato 20 gennaio alla Palestra di via Papa Giovanni XXIII a Mesero, in provincia di Milano.

L’evento è organizzato da Giuseppe Loglisci, responsabile del Calcio Open di Fisdir, in collaborazione con il Comune di Mesero e con la SS Vela Mesero.

In campo si sfideranno 6 squadre: Bresso 4, Asd Silvia Tremolada, Superhabily, Polisportiva Milanese, ASHD Novara e Ossona Special.

Appuntamento alle ore 9 per il primo calcio d’inizio della giornata.

Con l’apertura della stagione 2018, sono stati formulati i nuovi calendari, sia nazionale che regionale.

Per quanto riguarda il calendario lombardo, di nostra competenza, informiamo che si tratta di un documento in costante aggiornamento e che perciò subirà modifiche nel corso delle prossime settimane. Ogni variazione verrà pubblicata su questo sito.

Calendario Regionale Fisdir – 10 gennaio 2018
Calendario Nazionale Fisdir 2018

Prima uscita per la squadra di pallanuoto della Polisportiva Andes H di Mantova in concomitanza con la 1^ prova del campionato provinciale di nuoto del CSI, svolta ad Asola (MN).

Per l’occasione si è infatti tenuta una prima sperimentazione di pallanuoto integrata che ha visto affrontarsi le compagini della Andes H e del Triathlon Asola, che hanno terminato l’incontro in perfetta parità, con due reti a testa.

Per i biancorossi sono andati a segno Laura De Luca e Gaspare Corrao al termine di un match quanto mai avvincente e sentitissimo da tutti i partecipanti.

L’esito più che mai positivo ha indotto gli organizzatori a fissare il ritorno per l’ 11 febbraio al Piscina “Dugoni” di Mantova.