FISDIR LOMBARDIA

Si è tenuto ieri, giovedì 24 novembre, presso l’Auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino di Cremona, il convegno: «Sport: formazione, inclusione, opportunità di crescita», organizzato dal settimanale Mondo Padano. All’appuntamento hanno preso parte, tra gli altri, il presidente del Coni (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) Giovanni Malagò, il Cavalier Giovanni Arvedi (stella d’oro Coni per l’impegno profuso nel diffondere e sostenere i valori dello sport, soprattutto a livello giovanile) e Oreste Perri (massimo dirigente del Coni Lombardia).

Al termine dell’incontro, patrocinato da Comune di Cremona e Coni e realizzato in collaborazione con CremonaOggi, Cremona1 Tv e Unomedia Srl, sono stati premiati gli atleti cremonesi che nel 2016 si sono distinti per il loro risultati internazionali. Fra i quattro premiati anche due atleti del mondo paralimpico: Efrem Morelli (medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Rio nei 50 mt rana classe S04 e oro agli Europei di Funchal, sempre nei 50 mt rana) e la nostra Maria Bresciani (Trofeo per la miglior nuotatrice dei Trisome Games di Firenze, dove ha conquistato 6 titoli iridati e 4 argenti e 4 bronzi), tesserata per i Dellfini Creomona. Per entrambi, un 2016 da incorniciare.

Inaugurazione in vista per la “Stalla dei Sogni”, nuova casa della Sogni & Cavalli Onlus. L’occasione sarà fornita dal Festival dei Diritti, organizzato dal Centro Servizi Volontariato di Pavia e Provincia. L’appuntamento è fissato per domenica 27 novembre, alle ore 11, in Strada Scagliona, località Scarpone, a Pavia. Verrà anche presentata una mostra dedicata ai primi 15 anni di attività del club.

Clicca qui per visualizzare la locandina con tutti i dettagli.

La sezione di Biella dell’UNVS (Unione Nazionale dei Veterani dello Sport) organizza per domenica 27 novembre il Campionato intersezionale di bocce Baraonda, Memorial “Marco Fiorina”.

Si tratta di una competizione riservata ai soci e amici dell’UNVS, ma anche ai tesserati FISDIR, non solo biellesi. L’appuntamento, all’insegna dell’integrazione, si svolgerà al Bocciodromo Comunale di Biella (gentilmente concesso dalla FIB provinciale), sito in via Lombardia (zona Piscina Comunale).

Clicca qui per l’invito con tutti i dettagli.

Quasi 3 ore d’allenamento, dalle 15 alle 18, i coach a bordo vasca, ritmo intenso, momenti importanti di condivisione tra atleti e tecnici. La piscina comunale di Calusco d’Adda è stata teatro del primo allenamento non ufficiale della Nazionale di nuoto C21 FISDIR post Trisome Games, cui hanno preso parte Sabrina Chiappa, Francesco Piccinini, Dalila Vignando, Marco Di Silverio, Andrea Lunardelli, Giacomo Volpi, Federico Pizzini, Maria Bresciani, Andrea Scotti, Chiara Franza, Martina Villanova, Gianmaria Roncato, Roberto Baciocchi. Lo stage era infatti rivolto agli atleti lombardi della Nazionale (cui si sono aggiunti anche altri nuotatori azzurri provenienti da fuori regione) e ad alcuni prospetti lombardi.

La sinergia esistente tra la PHB e il TNC Calusco ha generato questo primo stage, che si spera sia stato il primo una serie di incontri da svolgersi nell’arco della stagione, per valutare con maggior frequenza lo stato di forma dei nazionali, per dare la possibilità ai talenti lombardi di allenarsi insieme e per far crescere in seno al Team Italia nuove leve.

Marco Peciarolo è entusiasta: “Questa è stata una grande opportunità – dice il commissario tecnico della Nazionale –, in quanto non esistono molti momenti durante l’anno in cui posso visionare i ragazzi tutti insieme, se non in occasione dei Campionati italiani. Soprattutto questi incontri sono determinanti per cementare il gruppo e creare una dimensione di squadra che nei piccoli e grandi eventi risulta fondamentale, tanto quanto l’aspetto tecnico, in particolare per i ragazzi con la sindrome di Down. La Lombardia rappresenta la fetta più numerosa della nostra Nazionale – continua l’allenatore ternano -, quindi non si poteva non sposare l’idea di svolgere un stage in questo territorio. Ho avuto l’occasione di poter riprendere il filo del discorso dopo i Trisome Games di quest’estate e di potermi confrontare con i tecnici delle società lombarde che seguono gli atleti ogni settimana. Inoltre, l’opportunità di integrare nuove giovani leve nel gruppo storico della Nazionale, seppur per un solo pomeriggio, è importante per capire se dietro al team già affermato ci possono essere nuove forze da coltivare per il futuro”.

I tecnici delle società lombarde sono stati spettatori attenti e contributori importanti della sessione di allenamento coordinata dai coach Marco Peciarolo con Silvia Ferrari. Erano infatti presenti a bordo vasca il coach della PHB Dario Pressiani e i coach di OSHA ASP Como, Ice Club Como e Delfini Cremona, ad accompagnare i loro atleti nell’allenamento.

Molto soddisfatti anche Mauro Perico e Rosi Colnago, gestori della Piscina Comunale di Calusco d’Adda e coach del TNC Calusco, società con cui PHB collabora per allenare i suoi due atleti di maggior spicco, Sabrina Chiappa e Francesco Piccinini. “Abbiamo voluto fortemente questo momento – confessa Perico –. Ci stavamo pensando già in luglio in occasione dei Trisome Games. Da quando abbiamo accolto Sabrina e Francesco nel nostro gruppo abbiamo capito che potevamo dare il nostro contributo alla crescita del movimento FISDIR, e con Rosi abbiamo scelto di farlo mettendo a disposizione l’impianto di Calusco. Con PHB non potevamo che trovarci subito d’accordo, nell’interesse di uno straordinario gruppo di atleti e delle persone che dietro di loro li aiutano a essere protagonisti non solo in Italia, ma in tutte le competizioni internazionali”.

Clicca qui per la gallery del raduno.

Nuovo momento di crescita per il movimento karate. S’è svolta a Caorle la Venice Cup, competizione imponente cui hanno preso parte 2300 atleti in rappresentanza di 31 nazioni. Le sfide sono andate in scena in due impianti, il PalaVicentini e l’Expomar. Si sono cimentati anche 31 karateka disabili, 16 dei quali intellettivi relazionali.

A riferire i risultati dei “nostri” è Rolando Gaido, del Ckoss Polihandy di Oggiona Santo Stefano. Mattia Allesina ha conquistato la medaglia d’oro, mentre Ilaria Fabrizio s’è messa al collo l’argento e Davide Montanari, Sara Gatti e Valeria Pillon  sono saliti sul terzo gradino del podio.

I tempi per la creazione di un centro pilota per la disciplina paiono essere ormai maturi.

Clicca qui per la gallery della Venice Cup.

Ha preso il via da Barbaiana di Lainate, in provincia di Milano, il nuovo Campionato Open FIFS (Federazione Italiana Football Sala), rivolto agli atleti con disabilità intellettiva relazionale.

Al PalaCairoli si sono svolte le partite della prima giornata, valide per la Prima e per la Seconda Divisione.

Il Comunicato Ufficiale con tutti i risultati
Il video con gli highlights del 1° turno
La gallery del 1° turno

Sabato 22 ottobre, in occasione delle premiazioni per la stagione 2016 di calcio a 5, s’è svolta all’Easy Village di Origgio, in provincia di Varese, anche la riunione tecnica coordinata dal responsabile del settore, Lorenzo Lanzoni.

Pubblichiamo il verbale dell’incontro e il regolamento della prossima edizione di Coppa Lombardia, che scatterà sabato 14 gennaio 2017.

Verbale riunione calcio a 5 – 22/10/16
Regolamento Coppa Lombardia 2017