Gallery

Nuoto: campionati regionali d’altissimo livello a Cremona

Si è chiusa l’edizione 2012 dei campionati regionali di nuoto FISDIR agonisti della Lombardia, che si è svolta nella piscina olimpionica di Cremona ed è stata organizzata dall’Associazione Futura Onlus, con la supervisione del referente tecnico regionale Roberto Melissano.

Dei 120 atleti in gara, alcuni provenivano dalle regioni limitrofe e hanno contribuito ad elevare il livello tecnico della manifestazione. Vi sono stati i saluti delle autorità civili e sportive locali, a partire dal Sindaco Oreste Perri, dall’assessore Luigi Amore, dal Presidente del CONI Achille Cotrufo e dal Presidente del Panathlon Cremona Cesare Beltrami, ma anche altri esponenti del mondo sportivo e del comune hanno fatto visita alla manifestazione.

Questa edizione è stata caratterizzata dalla  pioggia di record. Fra tutti spicca quello mondiale DSISO in vasca lunga nei 200 farfalla di Maria Bresciani, che con il tempo di 3’ 39” 11 ha abbassato di oltre 6 secondi il precedente primato della sudafricana Jennifer Higgins. Altri record DSISO: C21 europeo per Dalila Vignando nei 400 misti (8’ 04” 01) e nei  200 rana (4’ 11” 08), europeo nei 200 stile libero (3’ 23” 65) e negli 800 stile libero (14’ 33” 16) per Martina Villanova, europeo open e mondiale juniores nei 400 stile libero (7’ 13” 16) per Maria Bresciani, europeo negli 800 stile libero (14’ 03” 66) per Davide Spagnol, europeo 200 dorso (3’ 25” 87) per Davide Mora, europeo open e mondiale juniores nei 100 rana (1’ 41” 82) e nei 50 rana (46” 57) per Paolo Zaffaroni.

Molti anche i soli record italiani, a partire dalla classe S14, nei 50 stile libero (28” 54) per Marco Scafidi; per la classe C21, invece,: nei 100 rana (2’ 07” 66) per l’esordiente Sabrina Chiappa, nei 50 rana (57” 80) per Federica Capelli, nei 100 stile libero (1’ 36” 27) per Martina Villanova, nei 50 dorso (43” 30) per Davide Mora e, per finire, la staffetta 4×100 maschile stile libero (6’ 40” 80) della PHB Bergamo con Mangiu, Amadei, Piccinini e Tassetti.

La competizione a squadre ha visto primeggiare l’Osha Como davanti alla PHB Bergamo e all’Ice Club Como.

Soddisfatto Giuseppe Bresciani, Presidente della Futura, per la riuscita della manifestazione e per il cospicuo gruppo di atleti della categoria esordienti presenti, che rappresentano il futuro della disciplina in regione.

Giuseppe Bresciani – Associazione Futura Onlus

Risultati campionati regionali di nuoto 2012

Classifica societaria campionati regionali di nuoto 2012


Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>