Gallery

Ginnastica: il Palaravizza incorona i campioni italiani

Ginnastica-FISDIR-4Emozioni tricolori al Palaravizza di Pavia, che ha ospitato sabato 13 giugno il campionato italiano di ginnastica artistica e ritmica. Alla competizione hanno partecipato 8 team, rappresentati da 43 atleti.

Impeccabile l’organizzazione della Società Ginnastica Pavese, che ha consentito il regolare svolgimento di tutte le prove nei tempi previsti. Nel corso della manifestazione c’è stato spazio anche per due esibizioni: il gruppo cerimonie del Comitato regionale della FGI ha aperto la giornata, mentre prima delle premiazioni è stato il club di casa a incantare i presenti con spettacolari evoluzioni. Numerose le personalità giunte al palazzetto, tra le quali spicca il Vescovo di Pavia.

Le gare sono state caratterizzate da un livello in crescita rispetto alle edizioni precedenti. Nel panorama italiano ci sono ginnasti validissimi, che certamente daranno filo da torcere a tutti nel Campionato mondiale DSIGO (Down Syndrome International Gymnastic Organization) che andrà in scena sempre nel Pavese, a Mortara, il 14 novembre. Il movimento lombardo fa da traino, con i suoi cinque club.

Per scoprire quale sarà la squadra azzurra che affronterà la rassegna iridata non resta che aspettare le convocazioni di Virna Duca (responsabile del settore a livello regionale, nazionale e mondiale in seno a DSIGO), attese a giorni. “Ringrazio la Società Ginnastica Pavese per quest’evento – ha dichiarato –. Dalla predisposizione del campo gara a quella del cerimoniale, passando per il buffet, tutto è stato organizzato in maniera estremamente scrupolosa e attenta”.

Classifiche Campionato italiano di ginnastica artistica femminile 2015

Classifiche Campionato italiano di ginnastica artistica maschile 2015

Classifiche Campionato italiano di ginnastica ritmica 2015

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>