Gallery

Bocce e nuoto: ecco la doppietta del Vharese

Tre nuotatrici del Vharese con l'assessore De Bernardi Martignoni

Doppia festa biancorossa nel weekend sull’asse Varese-Sesto Calende: il Vharese ha messo in scena due eventi di spicco del calendario regionale.

Sabato, al Circolo Cooperativa di Giubiano, si sono svolti i campionati regionali di bocce, valevoli per l’accesso ai Tricolori in programma a Montecatini nel mese di maggio. Alla sfida hanno partecipato i padroni di casa, l’Asa (altro club della “città giardino”) e il GxG Milano. In entrambi i livelli di competizione (promozionale e agonistico), la società organizzatrice ha conquistato la vittoria, con Laura Corbella e Antonio Tenconi. Grande soddisfazione, dunque, per il coach Paolo Bistoletti e per il presidente Anna Sculli.

La kermesse è stata possibile grazie alla collaborazione della FIB (Federazione Italiana Bocce), rappresentata dal presidente provinciale Gianpiero Martinoli, che non ha mancato di sottolineare la crescita del movimento dedicato ai disabili.

Domenica, invece, i fari si sono spostati sul nuoto e sul centro sportivo Wave di Sesto Calende, sede del quarto Meeting “Nuota con il Vharese”, quinta prova del circuito regionale Nord Cup di FISDIR Lombardia. La macchina organizzativa composta dai volontari in maglia rossa ha supportato alla grande il lavoro di giudici e cronometristi, consentendo a ben 170 atleti, tesserati per 17 società, di competere. In cabina di regia dell’evento c’erano anche la Provincia e il Comune di Sesto, con in prima linea gli assessori allo sport Giuseppe De Bernardi Martignoni e Orlando Veronese, oltre all’associazione Vo.C.E del presidente Nicola Nicodemo. Fondamentale, infine, è stato l’apporto dei fratelli e delle sorelle dei nuotatori, che come da tradizione del Meeting hanno contribuito al buon esito della giornata.

In vasca, i risultati sono stati eccellenti: su tutti spicca il record italiano della giovane Dalila Vignando, dell’Osha Asp Como, sui 400 stile. Come da pronostico, l’Osha ha anche primeggiato nella graduatoria generale, precedendo la Polisportiva Bresciana No Frontiere e gli ottimi padroni di casa del Vharese.

Appuntamento al prossimo anno, per un evento che non delude mai le aspettative.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>