Gallery

Atletica leggera: più che un campionato lombardo a Darfo Boario

Gabriele-Rondi-2013Campionato regionale dai riflessi azzurri a Darfo Boario Terme, in provincia di Brescia. La competizione di atletica leggera con in palio i titoli lombardi di atletica leggera FISDIR, infatti, ospiterà numerose stelle della Nazionale italiana. L’appuntamento è fissato per domenica, 3 maggio, allo stadio comunale.

Gli iscritti sono circa 150, rappresentanti non solo della Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale, ma anche della FISPES, che schiererà 23 atleti paralimpici, pronti a darsi battaglia in un Meeting regionale. In ambito FISDIR parteciperanno sei società. Come di consueto, ci saranno i padroni di casa e organizzatori della Polisportiva disabili Valcamonica, i Giovani per i Giovani, la Polisportiva Milanese e la Briantea 84. Le novità si chiamano Oltretutto 97, di Lecco, e La Marmora, di Biella, club ospitato in quanto non esiste un campionato piemontese.

Tra le file di quest’ultimo sodalizio spicca la presenza di Nicole Orlandi, talentuosissima lanciatrice della classe C21 e primatista italiana. Anche la Valcamonica metterà in pista i propri campioni, allenati da Angelo Martinoli. Su tutti, Gabriele Rondi, Silvia Bonfanti, Silvia Preti, Gabriele Festa e Fernando Gaioni, che sarà impegnato in una sfida tutta nuova: dopo i 110, si cimenterà nei 400 ostacoli, specialità proibitiva per lunghezza e difficoltà tecnica. L’obiettivo per questi atleti sarà confermare il proprio valore e testare lo stato di forma in vista dei prossimi appuntamenti, con i Mondiali sudafricani, in programma a novembre, nel mirino.

La Polisportiva presieduta da Gigliola Frassa sarà l’unico team a schierare un gruppo di agonisti e sarà al via con ben 80 ragazzi, di cui 20 iscritti nel settore Propaganda. Si tratta degli studenti dell’Istituto Alberghiero “Olivelli Putelli” di Darfo Boario, che potranno presto competere a livello agonistico.

La manifestazione, che rappresenterà la 24esima edizione del “Memorial Giulietta e Bruna Bassanesi”, scatterà alle ore 9.30 con la cerimonia d’apertura. Le gare cominceranno alle 10 e si concluderanno alle 13. Nel pomeriggio, alle 14.45, si disputeranno solamente le staffette.

Ringrazio i nostri volontari, la Comunità Montana, il Panathlon, il Rotary, i Lions, il Comune e tutte le altre realtà che contribuiscono a questo evento – dichiara Gigliola Frassa –. Siamo molto felici dell’adesione di FISPES. Il campionato italiano indoor di Ancona è stato un bell’esempio di atletica integrata e crediamo che sia questa la strada da seguire”.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>