Gallery

Atletica leggera: Gaioni super nel campionato regionale

Polisportiva-Valcamonica-atletica-leggeraNonostante le avverse previsioni meteo, il campionato regionale di atletica leggera FISDIR di Darfo Boario Terme è rimasto… asciutto e ha regalato grande spettacolo. A darlo sono stati i 150 ragazzi disabili intellettivi relazionali che vi hanno preso parte, alcuni dei quali protagonisti di prestazioni da incorniciare.

Tra gli Agonisti si sono esibiti i talenti della Polisportiva Disabili Valcamonica, che ha organizzato l’evento. Il più brillante è stato Fernando Gaioni, che per la prima volta s’è cimentato nella durissima specialità dei 400 ostacoli. Al debutto ha realizzato il nuovo primato italiano, abbassando di ben 20 secondi il precedente, grazie al tempo di 1’11”60. “È stata una scommessa vinta – commenta il tecnico Angelo Martinoli. Inizialmente Fernando era titubante, ma ha corso davvero bene, superando di slancio le ultime barriere e chiudendo alla grande”. Ottima prova per lui pure sui 110, con 20”68.

D’alto livello sono state anche le gare del lungo, caratterizzate da tre salti da ricordare: il 3.93 di Gabriele Rondi, che sta pian piano trovando la miglior condizione, il 3.55 di Silvia Cattaneo e il 3.27 di Alessandro Provera, per la prima volta oltre il muro dei tre metri. Nei 100 metri si segnala il bel 13”92 di Alex Pezzoni. Nel giavellotto, altro esordio, con Marco Quetti che ha lasciato intravedere un ottimo potenziale.

Nel Livello Promozionale s’è distinto Francesco Kamagate, giovane promettente dell’Oltretutto di Malgrate che ha ben impressionato sugli 80 e sui 150 metri.

All’interno della kermesse, denominata “Memorial Giulietta e Bruna Bassanesi”, hanno trovato spazio una serie di gare rivolte ai disabili fisici della FISPES. Una collaborazione improntata all’integrazione.

Tutto è filato liscio sul fronte organizzativo: la scelta di far disputare tutte le gare nel corso della mattinata ad eccezione delle staffette s’è rivelata azzeccata. Nel pomeriggio i ragazzi non impegnati sono stati lasciati liberi e chi è rimasto ha avuto modo di divertirsi e stringere nuove amicizie.

Siamo soddisfatti sia come organizzatori, sia per i risultati ottenuti – commenta Martinoli –. Non è da molto che ci stiamo allenando all’aperto, ma i tempi e le misure realizzati finora fanno ben sperare per i prossimi appuntamenti nazionali e internazionali. Mi piacerebbe vedere più società competere nell’Agonismo, ma purtroppo manca il ricambio generazionale. Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato a questa bella giornata di sport”.

Risultati Campionato regionale di atletica leggera 2015 – T21

Risultati Campionato regionale di atletica leggera 2015 – T20

Risultati Campionato regionale di atletica leggera 2015 – Promozionale

Risultati Campionato regionale di atletica leggera 2015 – Propaganda

Risultati Campionato regionale di atletica leggera 2015 – Triathlon

Risultati Campionato regionale di atletica leggera 2015 – FISPES

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>