Coppa Lombardia di calcio a 5: tre titoli in palio a Lazzate

Calcio-Fisdir-2014Ultima fermata per la Coppa Lombardia di calcio a 5. Si giocherà alla Sport Arena di Lazzate (MB), che farà da cornice all’assegnazione di tre titoli regionali.

Nel livello Preagonistico è già tutto deciso. Per l’Arcobaleno la partita col Vharese sarà solo una passerella, dato che il team di Vedano al Lambro ha sei lunghezze di vantaggio sulla seconda in classifica ed è perciò già campione.

Tutta da scoprire, invece, la graduatoria del Promozionale. Il match tra Sporting4e1 e Special dirà se i primi potranno festeggiare, mentre di un passo falso godrebbe il Pepo Team.

Nell’Avviamento e nell’Avviamento Base si disputeranno due finalissime. La prima vedrà i Links opposti all’Arcobaleno1, mentre nella seconda si sfideranno Rolafer Briantea84 e Pepo Team.

Nuoto: Gussago ospita il IV “Memorial Mirko”

Pol-Bresciana-nuoto-DirGrande nuoto a Gussago (BS) nel ricordo di una persona cara. Andrà in scena domenica (29 marzo) la quarta edizione del “Memorial Mirko”, organizzato dalla Polisportiva Bresciana No Frontiere e dedicato al fratello scomparso di un atleta. La competizione costituisce anche una tappa della Nord Cup, il circuito lombardo di FISDIR, e rientra nel contesto de “L’Ottavo giorno. Gussago città aperta”, settimana di iniziative sportive e culturali legate alla disabilità.

Il Meeting si svolgerà al centro sportivo “Le Gocce”, in una zona della Franciacorta che vale la pena di visitare. In acqua si confronteranno un totale di 180 nuotatori, portacolori di 13 società lombarde. Le sfide, che scatteranno alle ore 14 e si protrarranno fino alle 18, saranno rivolte non solo agli Agonisti, ma anche al Livello Promozionale.

La Nord Cup sta regalando emozioni e sorprese. Negli ultimi anni il dominio dell’Osha Asp Como era stato incontrastato, ma nelle ultime due prove è stato messo in discussione dalla PHB di Bergamo. Le protagoniste annunciate del Memorial saranno queste due formazioni, che tra le loro file schierano campioni e primatisti mondiali.

Alle spalle delle due corazzate sarà bagarre, con i padroni di casa in prima linea. “Noi puntiamo al terzo gradino del podio – spiega Albino Marognolli, direttore tecnico della Polisportiva Bresciana No Frontiere -. Stiamo andando incontro a un necessario ricambio generazionale ma possiamo dire la nostra”. La truppa orobica sarà particolarmente numerosa, grazie a una pattuglia di esordienti messi in acqua grazie al progetto 3A (Acqua azzurra, Acqua chiara, Acqua amica), nato tre anni fa con la collaborazione della Palestra California di Mazzano. Il tifo locale potrà dare una spinta in più a questi ragazzi.

Start list IV Memorial Mirko

Atletica leggera: il programma del campionato regionale

Il campionato regionale di atletica leggera, in programma il 3 maggio a Darfo Boario Terme (BS), s’avvicina. La Polisportiva Disabili Valcamonica, che organizza l’evento, ha diffuso il programma della manifestazione, che pubblichiamo in allegato. Le gare si svolgeranno tutte nel corso della mattina, mentre al pomeriggio, dopo il pranzo al ristorante di fronte allo stadio, sono previste solamente le staffette.

Programma campionato regionale di atletica leggera 2015

Nuoto: la circolare del 1° Trofeo TMA Italia

Pubblichiamo la circolare di presentazione e il programma del 1° Trofeo TMA Italia, previsto per domenica 12 aprile e organizzato da TMA Group Italia  in collaborazione con il Caravaggio Sporting Village di San Giorgio a Cremano (NA). In cabina di regia, tra gli altri, ci sono i campioni di nuoto Massimiliano Rosolino e Imma Cerasuolo.

Circolare Trofeo TMA Italia 2015

Programma Trofeo TMA Italia 2015

Judo: Martina Tomba campionessa italiana!

Martina-Tomba

 

Il judo di casa nostra ottiene il massimo risultato possibile al campionato italiano disputato nel weekend a Roma. Il movimento lombardo, infatti, era rappresentato da una sola atleta, che s’è laureata campionessa italiana.

Si tratta di Martina Tomba, della Polisportiva Milanese, che ha primeggiato nella categoria -48 kg.

FISDIR Lombardia si complimenta con Martina e con la sua associazione sportiva per lo splendido risultato ottenuto.

Clicca qui per visualizzare il resoconto del campionato su www.fisdir.it.

 

Bocce: vharesini profeti in patria al campionato regionale

Campionato-regionale-bocce-2015Il Circolo di Giubiano s’è tinto di biancorosso. In regia come sul campo. Successo su tutta la linea per il Vharese, che ha organizzato a casa propria il campionato regionale di bocce.

Se da un lato sono stati solo due team della “città giardino” a giocarsi i titoli, dall’altro l’evento ha assunto una connotazione internazionale: fuori gara, infatti, ha partecipato una delegazione svizzera, agli ordini di Pietro Grandi. I dieci giocatori elvetici hanno garantito spettacolarità e imprevedibilità alle sfide. Un esperimento da ripetere.

Tra gli agonisti si sono laureati campioni lombardi i padroni di casa Capece e Antonio Tenconi. Hanno preceduto su un podio tutto vharesino le coppie formate da Fabio Tenconi e Scapin e da Terziroli e Napoli. A livello promozionale s’è imposto un tandem misto. Fusco ha fatto squadra con Fidanza dell’Asa Varese, l’altra società iscritta. Alle loro spalle si sono piazzati i team biancorossi composti da Agosto e Cozzi e da Cracco e Fumagalli.

Al termine della competizione si sono svolte le premiazioni, in presenza di Guido Bianchi, vicepresidente del Comitato provinciale della Federazione Italiana Bocce. “Ci tengo a ringraziare la Fib per il costante supporto – dichiara Anna Sculli, presidente del team organizzatore -. Un grazie speciale va anche ai volontari che ci hanno aiutati e al nostro tecnico Paolo Bistoletti, che con esperienza e dedizione ci sta facendo crescere enormemente”.

La prossima fermata per gli appassionati lombardi di bocce sarà a Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo, dove dal 16 al 19 aprile andrà in scena il campionato italiano.

Tennistavolo: si gioca a Montanaso Lombardo coi Tricolori nel mirino

Tennis-tavolo

 

Entra nel vivo la stagione regionale di tennistavolo. Al palasport di Montanaso Lombardo (LO), è in programma domenica (15 marzo) la terza prova del campionato lombardo.

La sfida coinvolgerà dieci giocatori, portacolori di 5 club provenienti dalle province di Bergamo, Varese, Como e Lodi. La Sport Insieme farà gli onori di casa, schierando le sue due punte di diamante: i campioni d’Italia Alessandro Minoia e Ianut Galletti. In gara si vedranno anche gli altri due vincitori dei Tricolori di Lignano Sabbiadoro, Michela Gibellini, della Phb, e Luca Franceschini, della Polha.

Non manca molto, tra l’altro, alla nuova edizione dell’attesa sfida nazionale, che si svolgerà a Fossano, in provincia di Cuneo, dal 10 al 12 aprile. I match di domenica saranno fondamentali anche per affilare le armi in vista di tale appuntamento.

Nuoto: in 60 in acqua a Cuggiono

Nuoto-Fisdir-Cremona-2013

 

Lo storico Trofeo Ticino è pronto a vivere la sua 17esima edizione. L’appuntamento con il longevo Meeting promozionale di nuoto ideato dall’Asd Ticino Cuggiono si rinnoverà domenica (15 marzo) alla piscina “Games” di Cuggiono.

Quest’anno saranno circa una sessantina i partecipanti, in rappresentanza di 7 società lombarde. Il club padrone di casa diretto da Cristina Signoretto metterà in acqua sette atleti, una dei quali sarà all’esordio: si tratta di Linda Oldani. È questa la notizia più bella. “Spero che i nostri ragazzi nuotino al meglio e che si comportino poi da squadra, sostenendo e tifando la loro compagna Linda”, commenta il presidente.

L’inizio della competizione è previsto per le 14:30.

Formazione: a maggio il Corso per Istruttori di Nuoto

Locandina-corso-istruttori-nuoto-2015Ritorna a maggio il “Corso di Formazione per Istruttori di Nuoto FISDIR”, in programma al Centro Tecnico “Enjoy New Sport Generation” di Cernusco sul Naviglio (MI). Pubblichiamo di seguito tutte le informazioni in merito e allegghiamo la locandina dell’appuntamento.

CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI DI NUOTO FISDIR

Centro Tecnico di Formazione Paralimpico FISDIR “Enjoy News Sport Generation”
via Buonarroti, 44 – Cernusco sul Naviglio (MI)
Sabato 16 e domenica 17 maggio / sabato 23 e domenica 24 maggio

Destinatari del corso:
L’Istruttore di Nuoto è un tecnico in possesso di specifico brevetto rilasciato dall’ente competente che si occupa dell’insegnamento della disciplina, della formazione tecnica e dell’avviamento all’attività competitiva.

I pre-requisiti di accesso sono:
– aver compiuto 18 anni di età;
– essere tesserato FISDIR;
– brevetto di Istruttore di Nuoto di base FIN (ex 1° Livello)

Modalità di svolgimento del corso:
Il corso avrà una parte didattica e-learning con il Centro Formazione di Roma e 20 ore di didattica frontale c/o il centro di Formazione di Milano (+ 30 ore da effettuare in centri di nuoto affiliati a FISDIR per il dovuto periodo di tirocinio).
La formazione on-line avverrà attraverso il collegamento alla piattaforma Moodle (www.fisdir-formazione.it) dove il corsista potrà disporre del materiale didattico e di altri supporti formativi. L’accesso del corsista alla piattaforma Moodle avverrà mediante una username ed una password. Il percorso è strutturato in modo che gli iscritti siano impegnati nella frequenza di lezioni e verifiche d’apprendimento. La piattaforma Moodle registra le attività dello studente nel rispetto delle norme relative al trattamento dei dati personali (D.lgs. 196/2003).
La frequenza frontale si svolgerà presso il Centro di Formazione Paralimpico “Enjoy News Sport Generation” di Cernusco sul Naviglio (MI) per complessive 20 ore. Durante il corso, oltre alle lezioni in aula, saranno previste 8 ore di pratica in vasca con allievi/e diversamente abili.
Le prove finali avverranno valutando il livello di preparazione degli studenti e sarà verificato attraverso prove scritte e orali. Gli esami saranno effettuati presso la sede di Enjoy il giorno 10 Giugno 2015.

I Costi:
euro 150,00 (parte on-line intestato a FisDir Roma)
euro 200,00 (parte frontale intestato a Enjoy New Sport Generation)

Per ulteriori informazioni:
Enjoy Center tel. 02 9244156
Patrizia Gianetti: patrizia.gianetti@enjoysport.eu

Bocce: regionali dal sapore internazionale a Varese

Campionato-regionale-bocce-2014Non solo un campionato regionale, ma una sfida internazionale a tutti gli effetti. Sabato (14 marzo) al Circolo di Giubiano (Varese), verranno assegnati i titoli lombardi di bocce FISDIR per la specialità doppio. In cabina di regia, ancora una volta, ci sarà il Vharese, club capofila del movimento.

Visti i numeri esigui del panorama regionale, il club biancorosso ha deciso di invitare, fuori gara, una delegazione svizzera proveniente da Mendrisio. “Avevamo voglia di confrontarci con altre realtà e così abbiamo pensato di allargare gli orizzonti”, spiega il presidente Anna Sculli. In questo contesto s’inseriscono anche le iniziative di promozione che il sodalizio bosino sta mettendo in atto per diffondere la disciplina sul territorio lombardo.

I numeri dell’evento sono in crescita rispetto al passato. Si confronteranno un totale di 40 atleti, considerando anche i 10 elementi della squadra elvetica. I padroni di casa faranno la parte del leone, schierando 22 ragazzi. Gli altri contendenti rappresenteranno l’Asa Varese, in quello che sarà a tutti gli effetti un derby della “città giardino”.

Il settore bocce del club organizzatore ha evidenziato un bel trend di crescita. I praticanti sono aumentati e la qualità di gioco s’è notevolmente innalzata. Merito di uno staff qualificato, capeggiato da Paolo Bistoletti. L’evento di sabato sarà un’ottima occasione per misurare i progressi. Il test darà anche indicazioni utili in vista dei Tricolori, che quest’anno si svolgeranno a Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo, dal 16 al 19 aprile.

Il campionato regionale scatterà alle ore 9 e si concluderà nel pomeriggio, dopo un pranzo che consentirà di dimenticare le rivalità e rinsaldare le amicizie.