Gallery

Nuoto: il 2016 si apre con la decima edizione del Trofeo dell’Angelo

TrofeoAngelo2015I nuotatori di FISDIR sono pronti a tuffarsi in acqua per il primo appuntamento del 2016. Il Trofeo dell’Angelo, Meeting alla sua decima edizione, si svolgerà domenica (14 Febbraio) nella consueta location del Centro Sportivo Italcementi di Bergamo e coinciderà con la seconda tappa stagionale della Nord Cup, il circuito regionale organizzato da FISDIR Lombardia. Saranno 14 le società lombarde che parteciperanno all’ormai consueto evento bergamasco, con 163 atleti iscritti.

La prima tappa della Nord Cup, a Seregno, ha visto la vittoria a sorpresa dell’U.S. Volalto, davanti alla PHB e l’OSHA Como. Il team orobico cercherà quindi il riscatto, provando a tenere dietro anche i comaschi, che come al solito saranno la squadra da battere sia nel Trofeo che nell’intera Nord Cup.

La PHB dovrà difendere il successo conquistato nel 2015, ma il Trofeo dell’Angelo 2016 sarà soprattutto l’occasione di vedere all’opera molti degli atleti che hanno recentemente dominato ai Campionati Europei DSISO di Loano rappresentando la Nazionale italiana. L’obiettivo degli atleti è anche quello di trovare le giuste sensazioni in vista dei Campionati Italiani in vasca corta, che saranno il 5 e 6 Marzo a Saronno.

L’organizzazione sarà interamente gestita da una squadra di circa 40 volontari, come sempre il vero motore della nostra associazione, impegnati nella preparazione e gestione della vasca e nell’accoglienza delle squadre, fino alla gestione delle iscrizioni, del programma gare, dei risultati e delle classifiche. Sempre vicini inoltre i nostri sponsor, tra cui Fassi, Vanoncini, O.CI.MA., OMB Brugnetti, Carvico e Beretta.

La Locandina

Il Trofeo

Tennis: domenica un nuovo appuntamento promozionale a Vigevano

TennisSulle ali dell’entusiasmo del successo del 1° Collegiale di tennis FISDIR andato in scena a Saronno, è stato ideato un nuovo evento: la prossima giornata promozionale dedicata allo sport della racchetta si svolgerà a Vigevano, in provincia di Pavia.

La data da segnare in agenda è quella di domenica, 14 febbraio, giorno di San Valentino. L’appuntamento è fissato dalle ore 10 alle 12 al Centro Santa Maria, situato in via Santa Maria, 80.

È previsto un mini-torneo amichevole per i giocatori più abili, mentre i principianti si potranno cimentare in veloci doppi che consentiranno loro di divertirsi e affinare la tecnica. Il bar del Centro potrà fornire ristoro a chi lo vorrà.

È già certa la presenza di atleti di casa, di Saronno e di Biella (che renderanno l’incontro interregionale), ma le iscrizioni sono aperte: le società sportive intenzionate a partecipare possono scrivere una mail a lombardia@fisdir.it.

Sport Invernali: assegnati a Chiesa Valmalenco i titoli tricolori 2016

Tricolori-sci-FISDIR-2016A Chiesa Valmalenco, dal 31 Gennaio al 3 Febbraio, è andata in scena la settima edizione dei Campionati italiani di sport invernali FISDIR.

Molti i risultati di spessore in una competizione aperta anche alle nazioni straniere, scelta effettuata nell’ottica dello sviluppo della SKiDS, la federazione che negli anni a venire si occuperà dello sviluppo della disciplina a livello internazionale per atleti con sindrome di Down. Francia e Finlandia hanno presentato delegazioni unitesi agli oltre 100 partecipanti provenienti da tutta Italia.

Nello sci alpino livello agonistico tripla affermazione per Kathrin Oberhauser (SSV Brixen), con l’alto atesina capace di vincere slalom speciale, slalom gigante e super G nella categoria seniores, superando per due volte Sara Ghiselli (argento nello speciale e nel gigante), del Vharese, e una volta Caterina Plet (Fai Sport), seconda nel Super G. Nello slalom speciale maschile affermazioni per Daniele Curto (Vharese), Matthias Insam (ASV Sport & Driends) e Luigino Buttazzoni (ASD Sci Club), rispettivamente nelle categorie junior, senior e amatori. Insam vincerà anche lo slalom gigante di categoria, piazzandosi secondo dietro a Massimiliano Zannini (ASD Sci Scub Les Cha) nel super gigante. Doppio titolo tricolore per Manuel Volgger (ASV Sport & Friends) nel gigante e nel super G. Buttazzoni (ASD Sci Club) e Muhlsteiger (Lebenshilfe Onlus) festeggiano invece il super G e il gigante nella categoria amatori.

Nella categoria C21 è Gabriele Rondi (Polisportiva Disabili Valcamonica) il mattatore, trionfando in successione nello speciale, nel gigante e nel super G seniores maschile, con Dressadore (Special team Prato) per tre volte argento. Gli altri titoli vanno a Silvia Giraldo (Aspea Padova) nello slalom gigante seniores femminile, a Lisa Guerrera (Oltretutto 97) nel super G juniores femminile, a Chiara Anghilieri (Oltretutto 97) in quello seniores e a Alessandro Brivio (Oltretutto 97) nel super G juniores maschile.

Nel promozionale, due ori per Giulia Garitta (Polisportiva Milanese) nello speciale e nel super gigante femminile; Angela Galluzzi (Polisportiva Disabili Valcamonica) si impone sempre nella stessa categoria, nello slalom speciale. Tre medaglie anche per Luca Bicciato (Aspea Padova) e doppietta per Mario Gabossi (Polisportiva Disabili Valcamonica), che oltre che nella ginnastica dimostra confidenza anche con gli sci.

Nello sci nordico si impone anche in questa stagione Luca Berardi (Libertas Forlì), vincente nella 5 km e nella 10 km seniores maschile: il romagnolo supera in entrambe le occasioni Peter Schroffenegger (Lebenshilfe Onlus). Nella 3 km maschile titolo italiano per Fernando Gaioni (Polisportiva Disabili Valcamonica), mentre al femminile il gradino più alto del podio lo occupa Anna Zingerle (Lebenshilfe Onlus). La Zingerle farà il bis nella 1 km, vinta al maschile da Carlo Pellanda (GSH Sempione 82).

Nella classe 21 Daniela Forer (Lebenshilfe) e Tobia Kostner (ASV Sport & Friends) vincono 1 e 3 km rispettivamente tra gli amatori femminili e tra gli juniores maschili, mentre Mattia Oltolina (Polisportiva Milanese) è autore di un double nella 3 km e nella 10 km seniores maschile. Thomas Kircher (Lebenshilfe Onlus) nella 1 km seniores maschile e due volte Alberto Ferraris nella 1 e nella 3 km amatori conquistano gli ultimi titoli in palio.

A Livello promozionale Lebenshife sugli scudi, con affermazioni per Massimiliano Maranelli (1 km e 500 mt. Seniores maschile) e Karin Saltuari (1 km. e 500 mt. Seniores femminile); la Polisportiva Disabili Valcamonica si felicita con le vittorie di Davide Boniotti nella 200 e 500 metri, mentre Samuel Bionda fa felice la GSH Sempione nella 200 metri categoria seniores.

A premiare i neocampioni, i sindaci dei Comuni della Valmalenco, il responsabile di SkiDs Geoff Smedley, il presidente del CIP Lombardia Pierangelo Santelli e il consigliere nazionale di FISDIR Linda Casalini.

Per la buona riuscita dell’evento si ringraziano il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco e l’Unione dei Comuni della Valmalenco. Ringraziamenti speciali vanno anche alla segreteria composta da Claudio e Giorgio e ai jolly Maurizio, Marco, Patrizia, Loredana, Licia e Maura.

Risultati – sci alpino

Risultati – sci nordico

Gallery 1

Gallery 2

L’articolo uscito su “La Provincia di Sondrio” del 3 febbraio

La locandina dei Tricolori di nuoto in vasca corta di Saronno

Nel primo weekend di marzo, Saronno (VA) diventerà tricolore grazie al 6° Campionato italiano di ‪‎nuoto in vasca corta FISDIR.

Clicca qui per visualizzare la locandina dell’evento.

Coppa Lombardia: sabato la settima giornata a Gallarate

La Coppa Lombardia di calcio a 5 si prepara a vivere il suo settimo appuntamento stagionale. Si giocherà sabato (6 febbraio) alla palestra dell’ISIS “Gadda-Rosselli” di Gallarate, in provincia di Varese, a partire dalle 9.30. L’impianto è situato in via Toscanini. Nel corso della mattinata, il tifo sarà garantito dagli studenti dell’istituto.

Campionato Open FIFS: settima giornata agli archivi, appuntamento a Ossona

Milano-Novara-FIFS-2015Grandi giocate ed entusiasmo per i giocatori del Campionato OPEN FIFS presso il Palazzetto dello Sport di Cinisello Balsamo.

Il ricco programma di partite ha avuto inizio alle ore 9.00 con il match di 3° Divsione, girone A, tra Bresso 4 e Special Onlus Arluno, terminato con un netto 0-7 in favore della seconda.

Alle ore 9.45 sono scesi in campo Giardino Danzante e Ticino Cuggiono, con la squadra di Lainate che s’è aggiudicata il match per 6 a 5 conquistando la prima preziosa vittoria nella 2° Divisione.

Alle 10.40 si è giocato invece il match di 3° Divisione Girone B che vedeva coinvolta la sorprendente Polisportiva Milanese che ha conquistato la sua prima vittoria con un netto 9-3 ai danni del Ticino Cuggiono.

La partita seguente, di 4° Divisione, ha meso di fronte Special Onlus Arluno e Accademia Milano ed è terminata 6-4 in favore della squadra di Arluno.

Gli ultimi due match infine vedevano opposte Ticino Cuggiono e Cascina Vittuone Special, match di 3° Divisione B terminato 2-8 in favore della prima squadra, e Bresso 4 e Cascina Vittuone Special, Match di 1° Divisione, vinto dal Bresso con un risultato finale di 6-2.

Appuntamento a Sabato 13 Febbraio per la 7° Giornata, che si giocherà dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso il Palazzetto dello Sport di Ossona.

Risultati e classifiche Campionato Open FIFS – 6° turno

Sci alpino e sci nordico: tutto pronto in Valmalenco per il Campionato italiano

Tricolori-sci-2011Per la seconda volta nella storia della Federazione, il Campionato italiano di sci alpino e sci nordico FISDIR torna in provincia di Sondrio, in Valmalenco. Le date previste sono quelle comprese tra domenica 31 gennaio e mercoledì 3 febbraio.

Più di 100 gli iscritti a questo importante appuntamento della stagione 2016, divisi tra i partecipanti allo sci alpino e quelli che prenderanno parte alle gare di sci nordico.

Nello sci alpino saranno in palio i titoli promozionali e agonistici come per la classe 21. Ci saranno tutti i campioni uscenti dall’edizione 2015: Caterina Plet, Marta Bidoia e Kathrin Oberhauser non mancheranno all’appuntamento al pari di Markart e Muhsteiger, attesi ad importanti conferme.

Stesso discorso nella classe 21 dove è confermata la presenza di Luisa Polonia e Silvia Giraldo: la prima cercherà i titoli 2016 nello speciale e nel super gigante, mentre la padovana sarà impegnata nel super G. A livello maschile ci sarà il lombardo Gabriele Rondi, della Polisportiva Disabili Valcamonica, capace di vincere nel 2015 tre medaglie d’oro. Con lui Michele Mioni.

Nello sci nordico, dove saranno 44 gli atleti in gara sulle nevi lombarde, non mancherà Luca Berardi, da anni ormai protagonista del circo bianco. Insieme a lui ci sarà anche Gulla, vincitrice lo scorso anno della 1 e della 5 Km, così come Carlo Pellanda. Tra le donne rispondono presente Monica Mognetti e Pamela Ontani, altre rappresentanti della Polisportiva Disabili Valcamonica. Si tratta, rispettivamente, delle campionesse sulle distanze di 1 km e 3 km.

Nella classe 21 confermata la presenza di tutti i campioni assoluti 2015. Tra questi, Mattia Oltolina, della Polisportiva Milanese, medaglia d’oro 2015 sia nella 3 km che nella 10 km. Gli altri rispondono ai nomi di Daniela Forer, Thomas Kircher, Alberto Ferraris e Tobia Kostner.

L’evento, come nella scorsa stagione, è stato aperto anche a rappresentative stranieri nella classe 21: parteciperanno atleti provenienti dalla Francia e dalla Finlandia nell’ambito della promozione delle attività della SKiDS.

Il consigliere federale FISDIR Linda Casalini commenta così l’evento: “La Valmalenco è una località abituata a ospitare grandi eventi, un posto dove quello che di più mi ha colpito è stata la disponibilità delle persone che hanno organizzato tutto nei minimi dettagli. Un grazie particolare al Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco ed all’Unione dei Comuni della Valmalenco che da sempre sostengono il nostro movimento; la lista dei ringraziamenti dovrebbe essere molto lunga: dalla FAB Funivia al Bernina, a tutti i volontari, davvero magnifici. Nell’insieme siamo pronti ad ospitare una manifestazione importante nella quale i numeri sono ottimi e, nonostante la crisi economica, le società dimostrano un’affezione forte alle attività federali, Questo è un segnale importante per il nostro movimento”.

Insomma, non solo un grande evento sportivo, ma una manifestazione che servirà per creare vere occasioni di integrazione e socializzazione, ma anche per dare soddisfazione alle motivazioni di fondo di questi grandi atleti.

(Nella foto, i partecipanti all’edizione 2011 svolta in Valmalenco)

Calcio a 5: la Coppa Lombardia è pronta ad approdare in Piemonte

Sabato 30 gennaio la Coppa Lombardia di calcio a 5 “espatrierà”. La competizione regionale, infatti, farà tappa al PalaSartorio di Novara, in Piemonte, grazie all’impegno organizzativo dell’Ash Novara. Le sfide cominceranno alle ore 9.30 e riguarderanno tutti e tre i livelli: Avviamento Base, Avviamento e Promozionale.

A Bebe Vio il Premio Mangiarotti. Menzione d’onore per Maria Bresciani

Maria-BrescianiIl Premio Internazionale “Edoardo Mangiarotti” è stato assegnato a Bebe Vio. La diciottenne veneta dominatrice della stagione 2015 della scherma paralimpica è la vincitrice della terza edizione.

Una delle quattro menzioni d’onore è stata assegnata alla lombarda Maria Bresciani, nuotatrice FISDIR dei Delfini Cremona. Le altre sono state appannaggio di Costanza Bonaccorsi (canoa), Guido Giovannetti (basket) e Alessandro Pittin (combinata nordica).

La premiazione si terrà mercoledì 24 febbraio, alle ore 17.30, presso il Centro Congressi della Fondazione Cariplo di Milano.

Il concorso dedicato al grande schermidore è stato istituito nel 2013 dalla sua famiglia, con l’obiettivo di diffondere e premiare i principi di sportività, lealtà ed etica sportiva soprattutto tra i giovani.

Principi che hanno contraddistinto la vita e la figura di Edoardo Mangiarotti, un uomo diventato un mito grazie ai grandi risultati sportivi ma anche grazie alla sua genuina essenza di galantuomo rigorosamente fedele ai valori positivi e sempre attento a favorire qualsiasi occasione o strumento che potesse avvicinare i giovani allo sport.

Il premio è infatti riservato esclusivamente agli under 30 di qualsiasi nazionalità che si siano particolarmente distinti in qualunque attività sportiva o che abbiano realizzato, in vari ambiti, progetti particolarmente efficaci per la pratica e diffusione dello sport.

È significativo il fatto che ben 2 dei 5 premiati dell’edizione 2015 appartengano al mondo paralimpico.

Da FISDIR un riconoscimento ai 14 lombardi più meritevoli del 2015

Italia-campione-d-Europa-DSISO-2015Il Consiglio Federale di FISDIR ha assegnato anche per il 2015 un premio in denaro agli sportivi che hanno conseguito successi internazionali nella stagione. “Questo riconoscimento economico vuol rappresentare un sostegno concreto alle potenzialità che hai saputo esprimere e un ringraziamento per gli esaltanti momenti che ci hai regalato”, si legge nella lettera che il presidente nazionale Marco Borzacchini ha inviato ad ogni singolo atleta.

La Lombardia ha dato un grande contributo alle squadre azzurre di nuoto, atletica leggera e ginnastica. FISDIR, perciò, ha premiato Simone Colamartino (Polisportiva Milanese), Gabriele Festa, Sara Bonfanti, Gabriele Rondi, Silvia Preti e Mario Gabossi (Polisportiva Disabili Valcamonica), Luana Ronutti e Riccardo Maino (Forza e Coraggio), Chiara Franza (Rari Nantes Saronno), Dalila Vignando e Paolo Zaffaroni (Osha Asp Como), Francesco Piccinini e Sabrina Chiappa (PHB di Bergamo) e Maria Bresciani (Delfini Cremona).